Servizio Civile Universale 2019, diventa volontario!

È stato pubblicato, sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, il bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale per l’anno 2019.

PROROGA TERMINI

Le domande di partecipazione devono essere presentate on-line, entro e non oltre

le ore 14.00 del 17 ottobre 2019.

Possono candidarsi alla selezione esclusivamente ragazzi/e dai 18 ai 28 anni (fino a 28 anni e 364 giorni d’età) e che rispettino, inoltre, i requisiti di ammissione alla selezione elencati all’art. 3 del Bando 2019.

Ricordiamo che, pena l’esclusione, ciascun giovane può presentare una sola domanda per un solo progetto ed un’unica sede.

Sono 41 i posti disponibili presso le nostre sedi di attuazione di progetto, leggi le schede di sintesi dei nostri progetti e scegli quello che più ti piace e ti si addice!

COME PRESENTARE LA DOMANDA E I PASSAGGI DA FARE:

Da quest’anno, la domanda di partecipazione è presentabile esclusivamente online attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone.

1° PASSAGGIO: ATTIVAZIONE DELLO SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Per poter compilare e presentare la domanda per diventare operatore volontario di servizio civile universale occorre però che il sistema ti riconosca.

  • Se sei un cittadino italiano residente in Italia o all’estero o un cittadino di un Paese extra Unione Europea regolarmente soggiornante in Italia puoi accedere alla piattaforma DOL esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, con un livello di sicurezza 2;
  • Invece,  i cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale che garantisce a tutti i cittadini di accedere ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni con un’Identità Digitale garantendo un accesso unico, sicuro e protetto. L’identità SPID è rilasciata dai Gestori di Identità Digitale (Identity Provider), soggetti privati accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale (info, faq e tutorial su www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid).

È possibile richiedere l’identità SPID al gestore che si preferisce che, dopo aver verificato i dati dell’utente, emette l’identità digitale, rilasciando le credenziali (nome utente e password).

Gli SPID hanno diversi livelli di sicurezza, per poter fare domanda di servizio civile occorre scegliere il livello di sicurezza 2. Scegli uno degli Identity Provider (https://www.spid.gov.it/richiedi-spid).

Una volta effettuata la procedura e ricevuto il tuo SPID, potrai accedere alla piattaforma DOL.

 

2° PASSAGGIO: PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA ON-LINE SU PIATTAFORMA DOL.

Se hai il tuo SPID puoi entrare nella piattaforma DOL all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/ attraverso il tasto “Accedi con SPID”. Sarai indirizzato al portale SPID del Dipartimento, dove dovrai scegliere l’Identity Provider con cui hai ottenuto SPID ed effettuare l’accesso inserendo Utente e Password o più semplicemente inquadrando il QR Code con il tuo smartphone. Una volta riconosciuto, verrai automaticamente indirizzato nella home page della piattaforma DOL e potrai iniziare a compilare la tua domanda.

La piattaforma, che consente di compilare la domanda di partecipazione e di presentarla, ha una pagina principale “Domanda di partecipazione” strutturata in 3 sezioni e in un tasto “Presenta la domanda”.

Le sezioni sono:

  1. PROGETTO – Scegli il tuo progetto
  2. DATI E DICHIARAZIONI – Inserisci i dati e fornisci le dichiarazioni
  3. TITOLI ED ESPERIENZE – Inserisci i dati e/o allega il curriculum

Per istruzioni e per una corretta presentazione della domanda consulta la ‘Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL’ 

N.B. Il giorno successivo alla presentazione della domanda il Sistema di protocollo del Dipartimento invia, alla casella di posta elettronica che hai indicato, la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero di protocollo e la data e l’orario di presentazione della domanda stessa.

Anche quest’anno, per facilitare la tua partecipazione, è disponibile  il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che potrà orientarti al meglio tra le tante informazioni e aiutarti a compiere la scelta migliore.

Per qualsiasi ulteriore domanda frequente sul servizio civile universale consulta la sezione FAQ

Il Consorzio Co.Re., in qualità di SLEA (Sede Locale di Ente Accreditato Confcooperative), è disponibile a fornire informazioni e supporto dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 15:00 ai seguenti recapiti:

tel 0817596158

e-mail serviziocivile@consorziocore.org